Denunciati a Lampedusa due presunti bracconieri

cacciaDue cacciatori sono stati denunciati a Lampedusa dai carabinieri della locale stazione, sequestrati tre fucili, cartucce e richiami acustici. Nel corso di uno specifico servizio, gli uomini dell’Arma, hanno denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria, T.G., 29 anni, M.S., 52 anni, poiché ritenuti responsabili, a vario titolo, delle violazioni sulle normative sulla caccia. In località Monte Imbriacola, con richiami acustici illegali, si sarebbero dedicati alla cattura di esemplari di fauna selvatica appartenente a specie protetta. Ai due presunti bracconieri sono stati sequestrati 3 fucili calibro 12 e 6 cartucce caricate a palla.

Alcuni video di ComuniC@lo sulla caccia. 

A caccia del coniglio selvatico a Cattolica Eraclea  

Centro recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea

Cronaca di caccia tra le montagne di Cattolica Eraclea.

Caccia "all'affacciata" sul Monte Sorcio di Cattolica Eraclea