“Rubava reperti archeologici”. Denunciato dai carabinieri.

reperti archeologiciE' stato sorpreso mentre cercava di rubare reperti archeologici dai carabinieri di Calamonaci in collaborazione con la tenenza di Ribera. Si tratta di S.P., 65 anni, di Ribera, denunciato a piede libero alla procura della repubblica di Sciacca, per detenzione e ricettazione di materiale di interesse archeologico, porto ingiustificato di strumento atto ad offendere, ed omessa denuncia di arma bianca. S.P. è stato sorpreso in località "Pontelungo", in territorio di Calamonaci, mentre effettuava scavi abusivi in un fondo privato. Alla vista dei militari si è dato alla fuga per le campagne ma è stato inseguito e raggiunto. Durante la perquisizione personale e veicolare i carabinieri hanno rinvenuto vario materiale di interesse archeologico. Nella successiva perquisizione domiciliare sono stai rinvenuti altri reperti archeologici e una sciabola non denunciata alle autorità.

reperti archeologici