“Saranno assegnate presto le case popolari”. Soddisfatto il sindaco Piro

caseVerso le conclusioni l’iter per l’assegnazione delle nuove case popolari di Cattolica Eraclea. La commissione predisposta, che deve esaminare le oltre 200 richieste avanzate da cittadini che aspirano a una nuova casa, ha completato già metà del suo lavoro. Entro la fine di novembre sarà consegnata la graduatoria definitiva delle famiglie che avranno la possibilità di abitare in uno dei 36 nuovi alloggi popolari realizzati in contrada Zubbia. Si è sbloccato, dunque, dopo circa tre anni di attesa, l’ingarbugliato iter burocratico per l’assegnazione delle nuove case popolari, complete già da tempo ma non ancora assegnate erano rimaste in balia di vandali e ladri, ma tutto sommato i danni sono esigui.

“La commissione ha già esaminato oltre 100 domande – dice il sindaco Cosimo Piro – e prevede che entro la fine di novembre tutto il lavoro di valutazione si sarà concluso e potrà così essere redatta la graduatoria provvisoria degli aventi diritto. Poi ci sarà un margine di tempo per eventuali ricorsi – spiega il primo cittadino – ma tra la fine di dicembre e inizio gennaio 2008 le abitazioni potrebbero essere consegnate agli aventi diritto. E’ una buona notizia per tante famiglie di Cattolica Eraclea – conclude Piro – perchè potranno ottenere finalmente un’abitazione più ampia e più confacente alle esigenze del nucleo familiare”.
 
Articoli correllati…
pubblicato su ComuniCalo il 29/08/2007