Manifestazione nazionale per ripubblicizzare l’acqua

acqua

Manifestazione nazionale per ripubblicizzare l’acqua e difendere i beni comuni. Si terrà oggi a Roma a partire dalle 14:30 da Piazza della Repubblica.

Una manifestazione provinciale per la ripubblicizzazione dell'acqua è in programma anche ad Agrigento a partire dalle10:00.

Come si legge in un documento diffuso dai promotori dell'iniziativa, lottare per l'acqua pubblica significa: 

Avere l’acqua ventiquattro ore al giorno con adeguata potenza e perdite della rete solo fisiologiche con una corretta ed adeguata gestione integrata del ciclo delle acqua 

Superamento del regime d’emergenza 

Avere una tariffa del Servizio Idrico Integrato che consenta la sostenibilità sociale attraverso fasce sociali protette con la limitazione degli aumenti previsti annualmente. 
 
Non permettere il taglio degli investimenti per l’ammodernamento delle infrastrutture del Servizio Idrico Integrato. 

Evitare rischi occupazionali per i Lavoratori del settore. 

Richiedere la revoca della deliberazione commissariale n. 1 del 18/01/2007 

Il completamento ed adeguamento del sistema degli invasi e l’abbandono dei dissalatori 

Garantire una gestione trasparente, efficace, efficiente ed economica attraverso la partecipazione dei lavoratori e delle comunità locali.

Articoli correlati…

Privatizzata l'acqua in provincia di Agrigento

Il Pd Agrigentino: no alla privatizzazione dell'acqua

Vizzi: "Fuori dall'Ato idrico". Il sindaco Piro: "Sono d'accordo"