Mafia, l’incontro tra il padrino Nick Rizzuto e il sindaco Aquilino a Montreal

L’incontro a Montreal tra il padrino Nick Rizzuto e l’ex sindaco di Cattolica Eraclea Nino Aquilino. Nei giorni scorsi ne ha parlato l’Espresso in un articolo di Marco Lillo e Antonio Nicaso, ecco l’incontro ricostruito dagli investigatori e finito nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della Procura distrettuale antimafia della Capitale.

“RIZZUTO Nicolò, pur emigrato in Canada da decine di anni, ha sempre mantenuto contatti con la sua città d’origine Cattolica Eraclea (AG). In particolare, la polizia Canadese ha comunicato che nel novembre del 2004 il Sindaco di Cattolica Eraclea AQUILINO Nino, si è recato in Canada dove ha incontrato il boss RIZZUTO Nicolò. In merito, si riportano le sintesi delle conversazioni trasmesse dalla polizia canadese:

–     alle ore 12.36 del 20.11.04 ARGENTO Michele chiama e parla con una donna (moglie di RIZZUTO Nicolò). Dopo i saluti iniziali ARGENTO dice che con lui vi è il Sindaco di Cattolica che vuole parlare con lo zio (Nicolò). Il Sindaco chiede se può andarlo a visitare anche perché ha un ricordo per lui.

–     alle ore 15.08 del 20.11.04, RIZZUTO Nicolò chiama il Cosenza Social Club (ndr quartier generale dell’organizzazione) e chiede a BORSELLINO Nino (fonetico) di parlare con il Sindaco. Nino dice che è passato con Michele ma sono andati via e che era intenzione del Sindaco andarlo a trovare a casa. Nicolò dice che per ora è combinato male (nel senso che ha appena subito una operazione) e poi ne riparleranno.

–     alle ore 15.13 del 20.11.04 RIZZUTO Nicolò chiama Michele e gli spiega che prima non aveva capito che la persona con la quale stava parlando fosse il Sindaco di Cattolica Eraclea. Michele passa quindi la comunicazione al Sindaco. Parlano Nicolò ed il Sindaco. I due concordano la visita a casa di Nicolò. Parlano poi il Sindaco con la moglie di Nicolò (zia Bertina) alla quale porta i saluti del padre.

–     alle ore 14.12 del 24.11.04 chiama RIZZUTO Nicolò (nipote di RIZZUTO Nick) e chiede, in inglese, di parlare con ARGENTO Mike. Nick chiede a Mike se abbia chiamato. Quest’ultimo conferma e si informa sulla strada da percorrere per andare da Tonanno (fonetico, si riferisce a RIZZUTO Nicolò) per accompagnare il Sindaco. Nick fornisce l’indirizzo e descrive la casa.

–     alle ore 09.32 del 29.11.04 la moglie di RIZZUTO Nicolò conversa con una donna. Parlano della salute di Nicolò e dell’intervento alla cataratta che ha subito. Sul finire, la moglie di RIZZUTO riferisce che sta aspettando la visita del Sindaco di Cattolica che dopo dovrà ripartire per l’Italia. La donna parla della festa del giorno precedente che descrive essere stata molto bella.

–     alle ore 11.36 del 29.11.04 IGNAZIO chiama e parla con zia Bertina. IGNAZIO dice di riferire a Cola (RIZZUTO Nicolò) che tra poco passerà da lui con TITO (ZAPPIA Beniamino Gioiello). Chiede se ci sono persone che possono disturbare. Zia Bertina risponde che non disturba e che lì c’è il Sindaco.

–     alle ore 13.15 del 01.12.04 Bertina (moglie di Nicolò) conversa con Rosy. Le due parlano della salute di Nicolò e dell’operazione all’occhio subita. Poi parlano del brutto stato di salute di tale Giorgio. Successivamente Bertina riferisce che ci sono persone che hanno malattie più gravi e parla della visita ricevuta dal Sindaco di Cattolica. Bertina dice che il Sindaco è stato accompagnato da ARGENTO Michele. Bertina dice che il Sindaco gli ha portato dei certificati di matrimonio e di nascita a lei appartenenti, per ricordo.

Dalla sequenza delle conversazioni sopra descritte, si evince chiaramente che il sindaco di Cattolica Eraclea si è incontrato con il boss RIZZUTO Nicolò e che nell’occasione, verosimilmente, era presente anche ZAPPIA Beniamino Gioiello”.