Dimenticano il fornello accesso e scoppia un incendio

vigili del fuoco

Hanno dimenticato, dopo cena, la padella con l’olio caldo sul fornello acceso della cucina e si sono addormentati. Dopo qualche minuto è scoppiato un incendio, per fortuna non grave, nella loro abitazione. Momenti di panico e apprensione, domenica sera intorno alle 21:00, tra gli abitanti di Umberto Nobile e via Balilla, adiacenti alla centralissima via Oreto.

Nell’abitazione in via Balilla in uso a Slatinaru Ghenghe, un operaio romeno di 20 anni, condivisa con altri giovani connazionali, stava scoppiando un incendio. Ma loro non si accorti di nulla perché dormivano, secondo la ricostruzione dei carabinieri della locale stazione giunti sul posto per i rilievi di rito. Sono stati alcuni abitanti del quartiere, infatti, preoccupati dal fumo nero e dall’odore acre che usciva dall’abitazione dei giovani romeni, a lanciare l’allarme. Tempestivo l’intervento dei Vigili del fuoco di Agrigento che, lavorando per più di un’ora, hanno evitato ulteriori danneggiamenti a cose o persone. I danni ammontano a poche centinaia di euro, ma la paura è stata davvero tanta.