Riapre per Pasqua l’area archeologica di Eraclea

area archelogica eraclea minoaRiapre al pubblico nei giorni di Pasqua e di Pasquetta l’area archeologica di Eraclea Minoa

Ma soltanto per mezza giornata: dalle 8:00 alle 13:00. Dopo le proteste e gli appelli di turisti, visitatori, guide turistiche, associazioni e giornali, e le varie segnalazioni all’assessorato regionale ai beni culturali del sindaco di Cattolica Eraclea, Cosimo Piro, sembra parzialmente risolto il problema della chiusura al pubblico, nei giorni festivi, del sito archeologico di Eraclea Minoa. O almeno si è fatto un passo avanti verso la soluzione del problema.L’apertura al pubblico nei giorni festivi si è resa necessaria dopo le pressanti lamentele di numerosi visitatori e turisti, segnalate dai custodi ai vertici della Soprintendenza dei beni culturali, che per la Domenica delle Palme non hanno potuto visitare i resti greci, l’anfiteatro e il museo archeologico di Eraclea Minoa, “complemento ideale alla visita della Valle dei Templi di Agrigento”.

Ma il problema della chiusura nei giorni festivi del sito archeologico di Eraclea Minoa non è definitivamente risolto. Domenica prossima, infatti, i cancelli rimarranno di nuovo chiusi. Secondo i più informati “c’è il rischio che la chiusura si protragga ancora a lungo anche nella stagione estiva”.