Cattolica, furto aggravato: denunciate due romene

caserma cc cattolicaFurto ai danni di un pensionato cattolicese

.

I Carabinieri di Cattolica Eraclea, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria, con l’accusa di “furto aggravato in concorso”, due donne romene. Si tratta di J.D., 36 anni, casalinga pregiudicata, e O.C., 52 anni, badante; entrambe cittadine romene domiciliate a Cattolica Eraclea.
I fatti rialgono al 9 gennaio scorso, vittima del furto è il pensionato cattolicese G.M, di 78 anni, che denunciò l’accaduto ai Carabinieri della locale stazione che avviarono le indagini, a conclusione delle quali per le due donne romene è scattata la denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento.

Secondo l’accusa le due donne, con un pretesto, sarebbero riuscite ad allontanare G.M. dalla propria abitazione e, una volta entrate all’interno della stanza da letto del malcapitato, avrebbero asportato la somma di 1.250,00 in contanti.