Cattolica Eraclea, in fiamme il bosco di Monte San Calogero: ingenti i danni

san calogero in fiamme

Hanno lavorato sei lunghe ore i Vigili del fuoco del comando di Agrigento per avere la meglio sull’incendio, probabilmente di natura dolosa, che la notte scorsa ha ridotto in cenere una parte dell'area boschiva del monte San Calogero di Cattolica Eraclea, sulla cui sommità si trova l'omonima chiesa.


L'incendio sarebbe scoppiato intorno alle 2 di notte e ha colpito la parte del bosco che si affaccia nel centro abitato di contrada Zubbia, davanti l'istituto scolastico "Ezio Contino". Centinaia di alberi sono stati ridotti completamente in fumo, ma il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato il peggio, cioè che le fiamme prendessero di mira anche la chiesa San Calogero o la parte del bosco del calvario, ritenuto uno tra i più suggestivi d’Europa, arrecando danni alle 14 stazioni della Via Crucis. Comunque i danni sono ingenti, accertamenti in corso. Il monte San Calogero è un luogo simbolo del paese, inserito nel contesto urbano di Cattolica Eraclea il comune intende salvaguardarlo e valorizzarlo.  Proprio nei giorni scorsi, infatti, è stato affidato l’appalto per i lavori di “consolidamento della Rupe San Calogero  dell’importo complessivo di circa 500 mila euro. Adesso il devastante incendio.

f