Finalmente riapre al pubblico nei festivi l’area archeologica di Eraclea Minoa

resti greci eraclea minoaDopo circa un anno di chiusura al pubblico nei giorni festivi, proteste e lamentele da parte di visitatori, turisti e operatori commerciali, appelli del sindaco e delle associazioni locali, finalmente riaprirà i cancelli, domenica prossima, l’area archeologica di Eraclea Minoa.

A comunicarlo i funzionari della Soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento, diretta dalla dottoressa Almira De Miro, che assicurano che il museo non resterà mai più chiuso al pubblico nei giorni di festa, quando più alto è il flusso dei visitatori. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Cattolica Eraclea, Cosimo Piro, che nei giorni scorsi aveva inviato una lettera di protesta all’assessore regionale ai Beni culturali, Antonello Antinoro, dicendosi “mortificato per il grave danno d’immagine arrecato alla nota località turistica”.

La Soprintendenza di Agrigento, su disposizione dell’amministrazione centrale, ha disposto adesso la turnazione dei custodi del sito archeologico di Eraclea Minoa anche oltre il 33% delle giornate lavorative, consentendo così l’apertura al pubblico nei giorni festivi di una tra le località archeologiche più importanti della Sicilia.

 

v