Licata, suora interviene per sedare una rissa e riceve pugni in faccia. Denunciato l’aggressore

flickr.com   Suora par 5maniHa tentato di sedare una rissa nata tra i propri familiari e l'inquilino ma in cambio ha ricevuto due pugni in pieno viso e una prognosi di tre giorni. Protagonista della vicenda, avvenuta a Licata (AG), è una suora, che stamani ha denunciato ai Carabinieri l'aggressore.

La lite, secondo quanto riferito ai militari, sarebbe scoppiata in seguito al rifiuto dell'affittuario di lasciare l'appartamento di proprietà dei congiunti della suora. (ITALPRESS).
 
 
h