Ferragosto ad Eraclea Minoa, task-force di polizia per l’ordine pubblico e la sicurezza

ERACLEA MINOA Una taske-force di polizia per assicurare ordine pubblico e sicurezza ad Eraclea Minoa nei giorni di ferragosto. E' quanto stabilito durante la conferenza di servizi  con le autorità competenti, convocata dal sindaco Cosimo Piro per discutere delle "problematiche inerenti la vigilanza e la salvaguardia del decoro della fascia boschiva e della spiaggia di Eraclea Minoa".

.

E' stato istituito un gruppo di vigilanza unico, coordinato dal comandante dei carabinieri di Cattolica Eraclea, Fabio Natale, in collaborazione con gli uomini della Corpo forestale, della Polizia provinciale e della Polizia municipale e con l'ausilio di volontari della Protezione civile provinciale e degli operai dell'Azienda regionale foreste demaniali, che dovrà far rispettare i divieti imposti dall'autorità.
 
conferenza di servizi convocata dal sindaco piroTra i divieti imposti dall'ordinanza del sindaco per il 14 e il 15 agosto il divieto di accensione di falò in spiaggia e di fuochi vari in pineta (compresi i barbecue) dove sarà assolutamente vietato campeggiare abusivamente. Inoltre gli stabilimenti balneari non potranno vendere alcolici in bottiglie di vetro ma versarli in bicchieri di plastica.
Le strade di accesso alle spiagge saranno chiuse e sarà istituito un servizio navetta. Queste le misure adottate per rendere sicuro il ferragosto ad Eraclea Minoa "senza limitare – ha spiegato il sindaco Piro – la fruizione del bene pubblico ma garantendone l'integrità e la bellezza".
 
k

 

I commenti sono chiusi