Ferragosto di fuoco ad Eraclea Minoa: tre auto in fiamme. Risse a Bovo Marina e a Punta Grande

tre auto in fiamme ad Eraclea Minoa Ferragosto di fuoco ad Eraclea Minoa, 3 auto in fiamme

Ferragosto a Bovo Marina, rissa tra ragazzi: montallegrese soccorso dal 118

Ferragosto a Realmonte, giovani accusati di furto  e presi a bastonate 

Non solo falò in spiaggia, ma anche tre automobili in fiamme, intorno alle 2 della notte tra il 14 e il 15, proprio all'ingresso della località turistica presa d'assalto da migliaia di visitatori. 

Solo grazie al tempestivo intervento dei Vigili del fuoco del comando di Agrigento e degli uomini del Corpo forestale del distaccamento di Ribera, si è evitato un terribile incendio a catena che avrebbe potuto ridurre in cenere centinaia di autovetture, mettendo seriamente a rischio la sicurezza pubblica nella notte di ferragosto ad Eraclea Minoa.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cattolica Eraclea, guidati dal maresciallo Fabio Natale, che dopo i rilievi di rito hanno aperto le indagini, accertamenti sono in corso. Preziosa, durante l'intervento, la collaborazione degli uomini della Polizia provinciale e della Polizia municipale.

alfa 156 bruciata Secondo la ricostruzione e le prime testimonianze raccolte dai carabinieri, le fiamme hanno avuto origine da “alcune sterpaglie incendiate volontariamente” che hanno ridotto in cenere un'Alfa 156, di proprietà di un operaio rumeno domiciliato a Cattolica, un'autovettura presa in noleggio alla Hertz di Palermo da un turista milanese e una Volkswagen Polo di proprietà di un ciancianese. Momenti di panico tra le persone che trascorrevano la notte di ferragosto ad Eraclea Minoa. In molti sono stati costretti in fretta e furia a spostare le auto posteggiate vicino all'incendio. La situazione si è risolta nel giro di tre ore grazie alla sinergia degli interventi della task-force di polizia istituita per l'occasione.

 auto in fiamme ad eraclea minoaauto incendiata

 

 

 

 

 

 

 

y