Casa Sicilia Canada chiede a D’Orsi un’opera d’arte per il Centro Leonardo da Vinci di Montrèal

http://farm2.static.flickr.com/1111/648648502_70b47aba08_m.jpgIniziative per far sentire idealmente più vicini alla propria terra i siciliani emigrati in Canada.

Il presidente del Centro Leonardo da Vinci di Montrèal, Giuseppe Borsellino, e il gestore di Casa Sicilia Canada, Robert Zambito, hanno scritto al presidente della provincia di Agrigento, Eugenio D'Orsi, chiedendogli di poter contribuire alla decorazione esteriore del centro culturale polivalente, punto di riferimento per la comunità di emigrati siciliani.
 
"In particolare chiediamo in dono – scrive Borsellino – un'opera d'arte realizzata da un artista siciliano. I concittadini canadesi di origine siciliana, e in particolar modo l'estesa comunità agrigentina, sarebbero particolarmente fieri di non essere dimenticati dalla loro Sicilia e di potersi riferire a un monumento che rappresenterebbe un dono simbolo del loro paese natio. L'opera – sostiene Borsellino – sarebbe non solo un elemento decorativo ma l'anima di tutto il popolo dei siciliani che da diverse generazioni vive a Montrèal".

"L'opera di un artista siciliano posta all'entrata del Centro Leonardo da Vinci, orgoglio degli italiani a Montrèal e anche sede degli uffici Casa Sicilia – dice Robert Zambito al presidente D'Orsi – adempirebbe a testimoniare concretamente la presenza siciliana in terra canadese".