Blitz “Capo dei capi”. Si costituisce l’indagato fuggito alla cattura

Si è costituito ieri sera presso la stazione dei carabinieri di Palermo centro il 28esimo indagato fuggito alla cattura nel contesto del blitz antidroga denominato “Capo dei capi”. Si tratta di Luciano Spanò, 25 anni. Anche per lui l’accusa è di detenzione e spaccio di stupefacenti. L’indagato è stato rinchiuso nel carcere “Ucciardone” di Palermo.