ANTIRACKET. Imprenditore agrigentino acquista pubblicità su Fuoririga per dire “no alla mafia”

http://www.fuoririga.com/images/banners/banner4.jpg Nuova iniziativa antiracket dell'imprenditore agrigentino Marco Campione. Ha ripetuto l'iniziativa di acquistare uno spazio pubblicitario in cui inneggia alla lotta alla mafia e incita i colleghi a ribellarsi


L'imprenditore agrigentino, che  ha detto no alla mafia denunciando diversi boss, ha comprato nuovamente due pagine  pubblicitarie sulla rivista locale «Fuoririga», che è  dedicata ai temi della lotta alla mafia raggiungendo record di vendita mai realizzati.  "Tutti debbono capire – ha detto Campione – che ribellandosi alla mafia si diventa veramente liberi".

Campione, titolare di una grossa azienda che si occupa di  forniture industriali e di edilizia, ha inserito nelle pagine,  oltre al logo della sua impresa, alcuni messaggi contro Cosa  Nostra: dalle pagine della rivista incita gli altri imprenditori  e l'intera popolazione a dire «No» ad ogni forma di collusione  mafiosa. Attualmente Marco Campione è parte civile nel processo  scaturito dall'operazione antimafia «Camaleonte» che vede  imputati boss e sicari di Cosa Nostra.  Tra le frasi riportate negli spazi acquistati  dall'imprenditore sulla rivista «La mafia mortifica la dignità  dell'uomo», «Uniamoci contro la mafia», «Combattiamo la  mafia senza compromessi».