EVASIONE FISCALE. Truffa da 10 milioni di euro, dieci denunce nell’Agrigentino

gdf10 persone sono state denunciate per truffa e fatture false dai finanzieri della compagnia di Agrigento.

Le fiamme gialle hanno scoperto un Srl operante nel settore dell’edilizia e della realizzazione di strutture ricettive ha perpetrato una ingente frode discale attraverso l’emissione di fatture false per un totale di 5,5 milioni di euro, evasione all’Iva per 1,2 milioni ed alle imposte sui redditi per 2,4 milioni.   

L’inchiesta della guardia di finanza ha consentito di ricostruire un articolato sistema di frode teso alla creazione di costi fittizi dando parvenza di effettività alle operazioni che, dopo attente analisi investigative, si sono rivelate inesistenti. Gli elementi raccolti passando al setaccio i conti correnti bancari e la documentazione di supporto (assegni, distinte di versamento ecc.) hanno dimostrato la fittizietà di tutti i pagamenti fornendo ulteriore prova dell’ingegnoso modus operandi degli indagati.

Le complesse investigazioni di polizia tributaria hanno permesso di individuare altre società, tutte collegate e concatenate tra loro, che avevano un ruolo nella perpetrazione della mega truffa.