AGRICOLTURA. Cantone: “Servono interventi per proteggere le arance di Ribera”

arance“La denuncia fatta dal Presidente del Consorzio di tutela dell’arancia Dop di Ribera Giuseppe Pasciuta impone un serio intervento per proteggere una delle nostre produzioni di qualità, apprezzata in tutto il mondo”.

Lo ha detto l’assessore provinciale all’Agricoltura, Settimio Cantone. “Non è concepibile – sostiene Cantone – che, utilizzando i normali canali di commercializzazione, vengano immessi sul mercato arance dalla provenienza incerta. Supporteremo i produttori della Washington navel con tutti i mezzi possibili onde evitare una vera e propria frode fiscale a danno dell’immagine del comparto agrumicolo della provincia di Agrigento.

Il notevole danno economico e di immagine – conclude Cantone – richiede un intervento immediato delle autorità competenti. Solo se si attuassero tutti i protocolli relativi alla tracciabilità dei prodotti oggi i produttori del Consorzio Riberese non avrebbero alcun problema”.