HASHISH. Arrestati a Sciacca due ragazzi di Cattolica e uno di Montallegro

l'hashish sequestrato ai 3Due ragazzi di Cattolica Eraclea e uno di Montallegro sono stati arrestati dagli agenti della polizia stradale di Sciacca.

Nel corso di una perquisizione dell’auto a bordo della quale viaggiavano sulla Ss 115 sono stati rinvenuti dai poliziotti circa 90 grammi di hashish. In manette Claudio Giuseppe Mazzola, 29 anni di Cattolica Eraclea, Fabio Gurreri, 21 anni, anche lui cattolicese, e Lillo Vitanza, 39enne di Montallegro. Tutti sono accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso.

plGli agenti del distaccamento di Sciacca della polizia stradale, dopo averli fermati mentre viaggiavano a bordo di una Ford Fiesta, durante il controllo dei documenti hanno notato degli atteggiamenti sospetti sull’auto. Così hanno deciso di farli scendere e di perquisire il mezzo. Durante la perquisizione, però, uno dei tre ha cercato di intrattenere i poliziotti, mentre un altro ha gettato un involucro sotto la volante della polizia, contenente 90 grammi di hashish. I tre arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Sciacca a disposizione dell’autorità giudiziaria.