ECONOMIA E SVILUPPO. Piano strategico, vertice a Favara

Amministratori, attività produttive, enti, istituzioni e cittadini insieme per definire le priorità per lo sviluppo.

Solo così sarà possibile indirizzare nel migliore dei modi gli investimenti futuri. Domani 7 aprile importante evento a Favara alla Sala del Collare del Castello Chiaramonte. Al vertice le massime autorità e protagonisti dell’economia e dello sviluppo dell’Agrigentino, della Sicilia e non solo.

Saranno presenti l’assessore regionale alla Cooperazione Di Mauro, i deputati regionali Bosco e Panepinto, il presidente della Provincia D’Orsi, i sei sindaci dell’Agrigentino impegnati nel piano strategico di cui Favara è capofila, il primo cittadino di Agrigento Zambuto.

Al meeting i leader di Confindustria, Camera di Commercio, Asi, degli Ordini degli Ingegneri, Architetti , Agronomi, Geologi. Ma ci saranno anche illustri presenze straniere tra cui il ministro belga Cumps e il sindaco rumeno Mirica. Al confronto pure imprenditori, dirigenti scolastici urbanisti ed economisti.

Tutti insieme in un vertice per decidere come rilanciare l’economia e la qualità della vita dell’Agrigentino e definire il Piano strategico. I lavori, moderati dal giornalista Salvatore Fazio, saranno aperti dal sindaco di Favara Domenico Russello e dal coordinatore del Piano strategico Giacomo Sorce.

Le decisioni che usciranno fuori dal vertice saranno fondamentali per fissare i punti su cui investire i finanziamenti destinati allo sviluppo dei comuni e del territorio.