TRAFFICO DI MINORI. Agrigento, liberati 5 ragazzini tenuti sotto sequestro

poliziaSi tratterebbe di un’organizzazione che destinava minori alla schiavitù.

La polizia di Agrigento ha  liberato con un blitz cinque minori extracomunitari che erano  stati sequestrati e rinchiusi in un appartamento di contrada  Poggio Muscello, nel quartiere del Villaggio Mosè.

Gli autori  di quella che sulle prime sembra una vera tratta di minori,  sarebbero egiziani, tre dei quali sono stati bloccati e  attualmente interrogati dai poliziotti.

Da quanto si apprende, ad Agrigento era cresciuta  un’organizzazione che aiutava i minori a scappare dalle  comunità alloggio, dove venivano portati dopo il loro approdo a  Lampedusa, e successivamente li destinava alla schiavitù o li  rilasciava dietro il pagamento di un riscatto da parte di  parenti che vivono in Italia.