SATIRA E POLITICA. Vignettista insultata da D’Orsi, il suo editore: “Il presidente aveva l’adrenalina alta”

images/stories/barresi.jpg“Sono al corrente dell’alterco tra la nostra Graziella Pecoraro e il presidente D’Orsi alla trasmissione Opinioni per la famigerata vignetta pubblicata ‘L’Altra Agrigento’. Però, secondo me, non per questo possiamo strumentalizzare l’accaduto”.

A parlare così è l’editore del mensile agrigentino, Salvatore Barresi. “Il presidente, forse con l’adrenalina alta per via della ‘battaglia’ avuta poco prima con il sindaco in trasmissione, ha in prima battuta criticato la vignetta di Graziella in tv e ha poi continuato dietro le quinte. Ma non credo che volesse offendere la ragazza, non era sua intenzione. La sua era una critica al testo della vignetta che riportava la parola ‘tagli’ all’università, tanto che anche nel corso della puntata di Opinioni si sente lo stesso che ripete: “io non ho fatto tagli”. Non si è certo arrabbiato per la deliziosa caricatura, sfido chiunque a criticare la bravura di Graziella Pecoraro. Tutto nasce da qui, non vedo perchè farne un caso nazionale, o per forza uno scoop”.