AMBIENTE E TURISMO. La Provincia promuove la Valle del Platani

foce del plataniUn protocollo d’intesa per la promozione della Valle del Platani.

Verrà siglato mercoledì 22 aprile sala convegni “Silvia Pellegrino” della Provincia ad Agrigento. Oltre alla Provincia Regionale di Agrigento, interverranno la Soprintendenza ai BB.CC.AA. di Agrigento, il  Genio Civile di Agrigento il Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali, il Consorzio Area Sviluppo Industriale e i comuni di Cattolica Eraclea,  Cianciana, Ribera, Montallegro,  Siculiana,  S.Biagio Platani,   S.Giovanni Gemini, Cammarata, Alessandria della Rocca, Aragona, S.Angelo Muxaro, S.Elisabetta, Casteltermini,.

foce del platani in canoaIl protocollo d’intesa servirà alla promozione dell’area del Platani da quando attraversa il territorio della provincia fino alla foce. Si tratta di un’area fortemente caratterizzata da elevato valore naturalistico, oltre che da una coesa identità culturale. Il protocollo servirà per svolgere un’azione integrata e condivisa dagli Enti presenti nel territorio per uno sviluppo sostenibile ed armonioso dell’area anche in previsione della nuova programmazione del Piano Operativo Regionale 2007-2013.

“E’ un’area dal grande valore naturalistico ed ambientale per la nostra Provincia – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Piero Macedonio – che dobbiamo assolutamente tutelare e valorizzare.  La direttiva comunitaria ‘Habitat’ ci obbliga ad adottare misure finalizzate al mantenimento in buono stato e la conservazione  degli habitat naturali, oltre che delle specie protette dai siti della ‘Rete natura’. Per questo vogliamo fare, appieno, la nostra parte gettando le basi per valorizzare la Valle ed intercettare nuovi finanziamenti dell’Unione Europea”.