AGRIGENTO. “Il Prg è entrato in vigore”, intervento del consigliere Peppe Arnone (Pd)

arnone giuseppeArnone interviene sul Prg di Agrigento in polemica con il suo compagno di partito Lauricella.

La prima commissione del Consiglio comunale di Agrigento, presieduta da Roberto Calì, su iniziativa del consigliere Giuseppe Arnone ha affrontato la questione sollevata dal vice presidente del Consiglio comunale Lauricella relativa ad una presunta non efficacia del nuovo Piano regolatore generale.

Come si ricorderà, nei giorni scorsi, Lauricella, aveva diffuso la notizia che aveva creato notevole allarme secondo la quale il nuovo Prg del Comune non era entrato in vigore né ciò sarebbe avvenuto in tempi brevi.

La prima commissione, al fine di restituire certezza ai cittadini ed alle imprese, ha affrontato la questione con i responsabili comunali. E le affermazioni di Lauricella – secondo Arnone – si sono rivelate destituite di qualsivoglia fondamento.

Il nuovo Prg è entrato in vigore il 4 febbraio scorso e continuerà a regolare il territorio comunale. Per cui tutti i nuovi progetti potranno essere assentiti solo se conformi al nuovo Piano.

Sul punto Arnone ha dichiarato: “Sono molto dispiaciuto che un esponente del mio partito faccia fare simili figuracce, appunto, al Partito democratico, al Consiglio comunale ed all’intera Amministrazione. Sarebbe il caso, prima di lanciarsi in simili intraprese, che Lauricella consultasse quantomeno gli uffici. Tanta leggerezza non può essere consentita”.