CRONACA. Porto Empedocle, venti colpi di pistola contro gli escavatori di Milioti

Venti colpi di pistola sono stati sparati contro due escavatori parcheggiati in via Gallo, a Porto Empedocle, di proprietà della ditta di Rosario Milioti, empedoclino di 37 anni.

Sul posto, la polizia ha rinvenuto sei bossoli calibro 9. Indagini in corso da parte dei poliziotti del locale commissariato. Gli investigatori non escludono che dietro l’intimidazione possa esserci l’ombra del racket del pizzo.