INFRASTRUTTURE. D’Orsi presenta il piano di interventi per le strade provinciali

Presentato oggi il piano di interventi per il miglioramento delle strade provinciali.

Ad illustrarlo in una conferenza stampa il Presidente Eugenio D’Orsi. Si tratta di interventi per quasi 15 milioni di euro recuperati dai fondi ex Ponte e dai fondi POR.

Questi gli interventi programmati che saranno aggiudicati nei prossimi giorni per la viabilità provinciale per un importo complessivo di € 8.634.943,32:

1) Lavori di Manutenzione Straordinaria per il miglioramento della rete viaria secondaria per una maggiore accessibilità alle aree interne e sua messa in sicurezza. Dorsale Cattolica – Ribera – Calamonaci – Lucca Sicula – Burgio – Caltabellotta – Sciacca – per un importo complessivo di € 3.584.943,32

2) Lavori di Manutenzione Straordinaria per il miglioramento della rete viaria secondaria per una maggiore accessibilità alle aree interne e sua messa in sicurezza. Dorsale Stazione Valledolmo-Cammarata-S.Stefano Quisquina per un importo complessivo di € 2.900.000,00

3) Lavori di manutenzione Straordinaria per l’eliminazione delle condizioni di pericolo della rete viaria secondaria e sua messa in sicurezza sulla viabilità orientale dipartimento n° 1 sulle SS.PP. n° 64 Agrigento Palma di Montechiaro, S.P.C. n° 52 in territorio di Ravanusa, n° 53 in territorio di Ravanusa, collegamento tra la S.P. n° 6 e la S.P. n° 9 tra Ravanusa e Campobello di Licata, S.P. n° 11 in territorio di Licata, S.P. n° 13 in territorio di Racalmuto-Favara, S.P. n° 14 in territorio di Favara, S.P. n° 5 in territorio di Camastra-Licata , S.P. n° 80 Agrigento-Favara, S.P. 15 in territorio di Favara-Racalmuto-Grotte-Castrofilippo, S.P.C. n° 46 in territorio di Canicattì, S.P.C. n° 50 in territorio di Naro, S.P.C. n° 51 in territorio di Ravanusa, S.P.C. n° 62 in territorio di Palma di Montechiaro. Per questi interventi è previsto un importo complessivo di € 2.150.000,00. Atri interventi per circa 6 milioni di euro saranno appaltati con i fondi POR.

Con la realizzazione di queste opere, ha detto il Presidente D’Orsi, miglioreremo la viabilità  provinciale rendendola più sicura e più moderna. Si tratta di interventi necessari per dare quelle risposte che i cittadini si attendono dalla mia Amministrazione. Inoltre, ha aggiunto il Presidente D’Orsi, altre due grandi iniziative si stanno concretizzando in questi giorni. La prima riguarda l’aeroporto. “Il Sottosegretario alle Infrastrutture Giuseppe Reina mi ha assicurato l’inserimento dell’aeroporto Valle dei Templi nel piano dei trasporti nazionale”. Un passaggio fondamentale per il Presidente D’Orsi per realizzare finalmente l’opera. Infine a fine mese con il Ministro del Turismo Maltese, ospite ad Agrigento, si getteranno le basi per un stabile collegamento merci passeggeri tra la provincia di Agrigento e l’Isola dei Cavalieri.