CRONACA. Giovane commerciante scomparso a Favara, forse un caso di lupara bianca

luigi salvoUn uomo di 34 anni, Luigi Salvo, è sparito da ieri mattina a Favara.

Da quanto è stato denunciato dalla moglie ai carabinieri tutto lascia immaginare a un caso di lupara bianca. Ancora nessuna certezza da parte degli investigatori, mentre continuano le ricerche dei carabinieri.

L’uomo, un commerciante di Serradifalco, ieri doveva andare con la moglie a Naro per la festa del del paese, ma è partito in anticipo perchè, avrebbe detto alla moglie, doveva incontrare delle persone a Favara. E in effetti arrivati a Favara due persone sono andate a incontrarlo e a prenderlo con un’altra auto. Ma dopo una lunghissima attesa, e risultando vane le chiamate al cellulare del marito, la donna si è decisa ad avvisare i carabinieri della locale tenenza.

ccImmediatamente sono scattate le indagini da parte del Nucleo operativo dei carabinieri e della Compagnia di Agrigento coordinate dal capitano Giuseppe Asti ed è stata informata la procura della Repubblica. Titolare dell’indagine  è Adriano Scudieri, pubblico ministero di provata esperienza ed equilibrio. L’ultima notizia utile per gli investigatori è questa. Un colloquio tra marito e moglie prima della scomparsa:  “Tu aspettami in macchina. Io devo parlare con queste persone, ma torno subito”.  Sono le ultime parole di Luigi Salvo. In serata i carabinieri hanno diffuso foto e particolari dell’uomo scomparso nel tentativo di ricavare utilità per le indagini.