UNIVERSITA’. Calè agli studenti: “Rimanete ad Agrigento”

CALè“Rimanete ad Agrigento per sfruttare le prospettive e i vantaggi che il polo universitario della nostra provincia offre”.

A dirlo è Claudio Calè, presidente della Consulta Studentesca, che invita gli studenti delle ultime classi delle scuole superiori a non lasciare la provincia per andare a studiare fuori, cercando di frenare quella che ormai sembra la moda del momento e una scelta che influirà sul futuro professionale dei giovani.

“Oltre all’evidente risparmio economico – dichiara Calè – l’università di Agrigento offre agli studenti numerosi vantaggi e prospettive occupazionali legate alla realtà del nostro territorio. Il mio auspicio – prosegue – consiste in una azione di potenziamento della sede universitaria della nostra provincia, che possa presentarsi più vicina alle esigenze degli studenti. In tal senso – conclude il presidente degli studenti agrigentini – ci impegneremo con gli organi preposti per l’istituzione di nuovi corsi di laurea, la creazione di strutture per l’accoglienza universitaria, la disponibilità di nuovi locali per la ricerca e la sperimentazione, il tutto nell’ottica della crescita personale e professionale dello studente e delle sue potenzialità”.