INTIMIDAZIONE. D’Orsi esprime solidarietà al sindaco di Grotte

Il presidente della Provincia di Agrigento Eugenio D’Orsi ha inviato un telegramma al sindaco di Grotte Paolo Pilato esprimendo la propria solidarietà per il vile atto intimidatorio di cui è stato vittima.

“Ormai da tempo – dice D’Orsi – si vive un clima pesante fatto di intimidazioni, macabri messaggi, che avvelenano la nostra società, colpendo pubblici amministratori, magistrati, ed imprenditori della Provincia per condizionarne l’operato.  Quello che ha colpito il sindaco Pilato è un gesto grave, che non deve rimanere impunito. Mi auguro che le Forze dell’Ordine facciano, al più presto, piena luce su questo ennesimo atto intimidatorio”.