CRONACA. Cattolica, arrestati per furto due pregiudicati di Agrigento

CCColti in flagranza di reato mentre erano intenti a compiere un furto in un casolare di campagna tra Cattolica  e Cianciana.

Così due pregiudicati agrigentini sono stati arrestati per furto aggravato dai carabinieri di Cattolica  Eraclea coordinati dal comandante Fabio Natale. Si tratta di Marco Mangiavillano, 26 anni, e Vincenzo Cacciatore, 56 anni, entrambi di Agrigento. La notte scorsa sono stati sorpresi in contrada Bissana mentre stavano caricando la refurtiva su un autocarro sottoposto a sequestro dai militari. I due avevano già rubato circa mille pali di ferro utili per impiantare dei vigneti  per un valore di 3000 euro e qualche pezzo di un mezzo agricolo. I carabinieri sono stati allertati da un imprenditore agricolo cattolicese proprietario del casolare. Nelle prossime ore l’udienza di convalida dell’arresto davanti al gip del Tribunale di Sciacca Giovanni De Renzis. I due arrestati, rinchiusi nella casa circondariale di Sciacca, saranno difesi dagli avvocati Daniele Re e Salvatore Tirinnocchi.