SCIACCA. Intimidazioni a magistrati antimafia, la solidarietà di Ignazio Messina (Idv)

“Nessuno può permettersi di giocare con la democrazia e con le istituzioni”. Così si è espresso Ignazio Messina, deputato Idv ed ex sindaco della cittadina saccense, commentando l’insopportabile atto intimidatorio verso i giudici del Tribunale di Sciacca, ed in particolare verso il presidente Andrea Genna e i magistrati Michele Guarnotta e Carmen Bifano. 

“Voglio esprimere tutta la mia solidarietà ed un ringraziamento per il lavoro svolto fino ad oggi nella lotta antimafia al Presidente Genna, ai magistrati Guarnotta e Bifano. Sono certo – aggiunge Messina – che non si lasceranno intimidire e che sapranno trovare proprio dalla natura di questi episodi la giusta energia e determinazione per ottenere anche con l’aiuto di tutta la società civile quel riscatto e quel rinnovamento culturale lungamente agognato ed utile alla nostra Sicilia e a tutto il meridione d’Italia”. 

“Vorrei evidenziare inoltre – prosegue il deputato – che tali “preoccupanti segnali” denotano che  questi servitori dello Stato stanno operando bene colpendo interessi malavitosi e dimostrano ancora una volta, in barba a coloro che spesso denigrano i magistrati e l’intera magistratura, che grazie a questi uomini ed a questo potere indipendente possiamo contare sulla tenuta della nostra democrazia. “Spero– conclude Messina- che le indagini della Procura diano i loro frutti perchè non possiamo lasciare spazio a chi agendo vilmente nell’ombra tira fuori il peggio dell’uomo”.