PREVENZIONE. Agrigento, preservativi a scuola dal prossimo anno scolastico

preservativiLa proposta dei preservativi a scuola è della Consulta studentesca di Agrigento.

Negli istituti superiori della provincia e nel Polo Universitario di Agrigento potranno arrivare i distributori di preservativi, già dal prossimo anno scolastico.

E’ quanto prevede una istanza, presentata dal presidente della Consulta Studentesca, Claudio Calè, al presidente e al Consiglio Provinciale di Agrigento.

La proposta, se approvata,  impegnerà l’amministrazione provinciale  a sostenere “l’installazione nei locali o nei pressi delle scuole di istruzione secondaria superiore e del Polo Universitario, in accordo con gli organi di direzione delle stesse, di distributori automatici anti concezionali.” L’iniziativa si inserisce nell’ambito del programma di sostegno all’insegnamento dell’educazione sessuale. “Vogliamo sostenere nel territorio della Provincia- dichiara Calè- le campagne di informazione, prevenzione e sostegno alla ricerca nella lotta contro il diffondersi dell’Aids e di altre malattie a trasmissione sessuale e  sviluppare un programma completo – destinato ai giovani che vivono o studiano nel nostro territorio – per sostenere una corretta informazione sessuale”.