TENTATO OMICIDIO. Stava uccidendo la moglie a coltellate, arrestato licatese

incorvaia ignazioAvrebbe aggredito e accoltellato la moglie nel tentativo di ucciderla.

Per questo i carabinieri della compagnia di Licata hanno arrestato Ignazio Incorvaia, 38 anni, di Licata è stato arrestato dai carabinieri la scorsa notte con l’accusa di tentatoi omicidio, lesioni personali gravi, maltrattamento in famiglia e danneggiamento aggravato.

La donna ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del  pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso.  Incorvaia, fuori di se,  è stato sorpreso dai militari mentre stava sfondando la porta d’ingresso del pronto soccorso per aggredire nuovamente la moglie.  La donna, una casalinga, guarirà dalle ferite da taglio riportate sulle braccia e le escoriazioni alla testa giudicate guaribili in 25 giorni.