CRONACA. Cattolica, auto in fiamme nella notte: nuova intimidazione per Nino Patti

ccNuova intimidazione ai danni di un impiegato cattolicese.

Distrutta dalle fiamme la Fiat Bravo nera di Antonino Patti, 40 anni, sposato e padre di due figli, dipendente del comune di Siculiana, consigliere comunale nelle due scorse legislature e responsabile di un’agenzia d’assicurazione, già colpito in passato da vari pesanti atti intimidatori.

L’auto era posteggiata nella centralissima via Rosario, nel cuore del paese a due passi da Piazza Umberto I. Ignoti malviventi sarebbero entrati in azione alle 4 della notte circa. Immediato l’intervento dei carabinieri della locale stazione, guidati dal comandante Fabio Natale, che insieme allo stesso Patti e ad alcuni parenti, hanno spento le fiamme prime che danneggiassero altre autovetture posteggiate vicino. Sul luogo non sono state trovate bottiglie piene di benzina o di liquido infiammabile, ma per gli investigatori non ci sarebbero dubbi sulla matrice dolosa dell’incendio visti anche i vari precedenti atti intimidatori che hanno colpito Patti.