CRONACA. Scarcerati i due agrigentini sorpresi a rubare paletti per vigne

Il giudice monocratico del tribunale di Sciacca ha disposto la scarcerazione di Vincenzo Cacciatore, 56 anni, e Marco Mangiavillano, 26 anni, entrambi di Agrigento, arrestati nei giorni scorsi dai carabinieri per un furto in un casolare tra Cattolica Eraclea e Cianciana.

Il tribunale, accogliendo le istanze degli avvocati Maria Grazia Mandracchia, Daniele Re e Fabio Inglima e ha revocato la misura cautelare in carcere in attesa del processo per direttissima. I due erano stati sorpresi lunedì scorso dai carabinieri di Cattolica, guidati dal comandante Fabio Natale, all’interno di uno stabilimento agricolo in contrada Bissana di proprietà di un cattolicese mentre erano intenti a rubare un migliaio di paletti di ferro per vigne che avevano già caricato su un autocarro.