POLITICA. Arnone cacciato dal Pd s’infuria: “Provvedimento da cialtroni”

arnone“Un altro provvedimento da cialtroni che impugnerò.

Non possono decidere di non dare la tessera a un esponente del Pd del mio peso”. Lo ha detto  il consigliere  Peppe Arnone durante l’ultimo Consiglio comunale di Agrigento in cui è stato approvato il bilancio.

Arnone è stato prima dichiarato decaduto dall’Assemblea nazionale del Pd e adesso ha visto respingere la sua richiesta di tesseramento per aver presentato alle scorse provinciali la sua candidatura in contrapposizione a quella ufficiale del Pd rappresentata da Giandomenico Vivacqua.

Articoli correlati….

Peppe Arnone cacciato dal Pd, non potrà ricoprire nessun incarico 

Arnone espulso dal Pd: lui smentisce, Grandangolo gli notifica il provvedimento