RACKET E INTIMIDAZIONI. Bivona, il sindaco Panepinto con Cutrò: “Sorveglianza davanti casa a spese del Comune e ddl all’Ars per assicurare le imprese danneggiate”

panepinto“Sincera solidarietà per quanto è accaduto all’imprenditore Cutrò come già espressa giovedì scorso” viene ribadita  dal deputato regionale Giovanni Panepinto, che si dichiara “disponibile a far installare a spese del Comune di Bivona un sistema di video sorveglianza  per dare serenità all’imprenditore, alla sua famiglia ed alle sue attività”.

 

Panepinto, inoltre, ha già “chiesto al servizio legislativo del Gruppo del Pd all’ ARS di predisporre un disegno di legge mirato ad garantire copertura assicurativa di tutti i beni degli imprenditori che hanno scelto di stare con lo Stato”.

 

cutròLo stesso Panepinto, infine, ha chiesto al parlamentare Beppe Lumia Candidato, vicepresidente della Commissione antimafia, di far predisporre e presentare alla Camera dei Deputati un disegno di legge omologo”.  

 

Articoli correlati….

RACKET. Bivona, una croce di ceri funebri davanti casa: ennesima intimidazione per l’imprenditore Cutrò

RACKET. Cutrò dopo l’intimidazione: “Vado avanti contro la mafia ma lo Stato mi stia accanto”