ANTIRACKET. Bivona, video sorveglianza a casa di Cutrò, apprezzamenti da Confindustria e Camera di Commercio

“Vittorio Messina, presidente della Camera di Commercio, e Giuseppe Catanzaro presidente di Confindustria Agrigento rendono pubblico il loro apprezzamento per la scelta del sindaco di Bivona,  Giovanni Panepinto, di installare un sistema di video sorveglianza presso l’abitazione di Ignazio Cutrò. 

“Prendiamo atto – dichiarano Messina e Catanzaro – con interesse dell’annunciata realizzazione del sistema di videosorveglianza finanziato dal Comune di Bivona (AG) per sostenere Ignazio Cutrò  . La scelta del comune di Bivona  oltre a  consentire a Cutrò di produrre nella terra dove è nato  agevola ,inoltre, l’opera dei Carabinieri impegnati ad assicurare normalità ad un operatore economico vittima di reiterati  danneggiamenti e minacce .  

E’ auspicabile che i sindaci degli altri Comuni valorizzino la scelta del primo cittadino  di Bivona che oltre agli aspetti materiali – puntualizzano Messina e Catanzaro – si caratterizza di un dato particolarmente  “comunicativo”:  i mafiosi devono sapere che ad ogni attentato o minaccia seguirà una reazione da parte dello Stato che,  in tutte le sue articolazioni, è impegnato a  fare valore attorno a chi , come ha fatto Cutrò , dopo aver subito danneggiamenti si è rivolto alle Forze di Polizia ed alla Magistratura   

Le scelte di Cutrò di collaborare con lo Stato – affermano  Messina e Catanzaro, trovano nelle determinazioni del Sindaco di Bivona un ulteriore valore che costituisce un positivo stimolo per il sistema delle imprese  : i mafiosi che attentano o minacciano devono prendere atto che la società in cui viviamo è stanca di dover subire i negativi effetti di minacce , incendi e condizionamenti .  

La CCIIA e Confindustria, concludono Messina e Catanzaro, continueranno ad adoperarsi affinchè ad ogni tentativo di condizionamento in danno degli operatori economici si determini, una reazione contro i mafiosi ed un sostegno a favore di uomini come Ignazio Cutrò che rappresentano un valore per la società tutta”.