LAMPEDUSA. Chioschi abusivi in spiaggia, scattano due denunce

ccI carabinieri di Lampedusa e gli uomini della capitaneria di porto e della locale brigata della guardia di finanza, hanno eseguito diversi controlli contro l’occupazione abusiva dello spazio demaniale.

Durante i controlli, sono stati segnalati alla procura della Repubblica di Agrigento, G.F.T, 28 anni, titolare del chiosco “Tunez”, in contrada Cala croce, e C.M., 34 anni, titolare del chiosco “Cala Madonna”, nell’omonima contrada. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, i due avevano sistemato abusivamente sulle spiagge attigue ai chioschi di rispettiva proprietà numerosi lettini ed ombrelloni ora sequestrati.