GENIO CIVILE. Approvato progetto contatori idrici per i 43 comuni agrigentini

Approvato questa mattina, nel corso di una Conferenza speciale dei servizi, che si è tenuta presso il Genio civile di Agrigento,  il progetto per la installazione dei contatori per tutte le utenze idriche  dei 43 comuni della Provincia di Agrigento.

L’importo dei lavori, che dovranno essere realizzati entro 420 giorni, ammonta a complessivi euro €.10.584.626,03. I contatori da installare sono 124 mila. La collocazione di ciascun contatore mediamente costerà quindi circa 85 euro. Spesa, a carico di “Girgenti acque”, che comprende  fra l’altro anche i lavori di ripristino del manto stradale e  la relativa raccorderia.

ìAlla conferenza, presieduta dal  Capo del Genio Civile Rino La Mendola hanno preso i dirigenti dell’Ufficio, gli ingegneri  Lorenzo Calamo,  che ha curato l’istruttoria e  Valerio Zambito; l’ing. Giuseppe Milano, nella qualità di Rup, l’Ing. Bernardo Barone, per l’ATO e l’ing.  Calogero Sala, in rappresentanza di “Girgenti Acque”.  

“Con la installazione dei contatori – dice l’arch. La Mendola – finalmente gli utenti pagheranno l’acqua che effettivamente consumano e non come accade attualmente forfettariamente”.