AGRICOLTURA. Nell’Agrigentino l’Uva Italia distrutta del cracking, si aggrava la crisi

uva italiaUn incontro per discutere la situazione della produzione di uva nei territori di Canicattì tra il presidente della Provincia D’Orsi e il capogruppo del Pdl Ivan Paci.

L’esponente politico ha illustrato la situazione dei produttori di Uva Italia della zona di Canicattì e territori limitrofi che sono stati danneggiati da una particolare alterazione degli acini (cracking) che rende inutilizzabile la produzione di uva da tavola. Il presidente D’Orsi ha assicurato il proprio interessamento alla vicenda invitando l’assessore all’Agricoltura Stefano Castellino a fare i passi necessari per organizzare a breve un incontro con i produttori dell’hinterland canicattinese.