EDILIZIA SCOLASTICA. La Provincia di Agrigento ammessa a finanziamento Inail

La Provincia Regionale di Agrigento è stata ammessa al finanziamento previsto dal bando di gara dell’INAIL relativo  all’adeguamento delle strutture o all’abbattimento delle barriere architettoniche negli istituti di istruzione di scuola secondaria. Ne da notizia l’Assessore all’Edilizia e Gestione patrimoniale,  Luigi Argento.

 “In particolare – dice Argento – è stato ammesso a  finanziamento  il progetto relativo all’istituto Tecnico Commerciale “Re Capriata” di Licata, per un ammontare pari a  € 332.761,00. Sarà cura dell’Ing. Gucciardo, dirigente del Settore Edilizia scolastica e gestione patrimoniale, entro 180 giorni predisporre quanto necessario per la consegna  dei lavori all’impresa”.

 Si tratta indubbiamente di un segnale positivo e incoraggiante per quell’attività  di programmazione e investimento predisposta dal presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi, attività che riguarderà a 360 gradi tutto l’intero patrimonio scolastico della Provincia Regionale di Agrigento.

 “L’attenzione rivolta all’edilizia scolastica, è tra i punti cardine del programma amministrativo- conclude Argento – e in tale direzione saranno profuse tutte le forze necessarie affinché i nostri figli possano studiare in tutta serenità e sicurezza. In particolare questo finanziamento è un importante risultato, perché permetterà alla collettività di Licata e di Palma di Montechiaro, di continuare ad avere un presidio culturale di grande rilevanza, quale è l’istituto “Re Capriata”, che dal 1988 rappresenta un soggetto attivo dello sviluppo culturale e sociale della nostra provincia. Ritengo doveroso, infine, ringraziare l’Assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Gaetano Cani che ha curato tutta la fase propedeutica al bando che ha reso possibile l’accesso al finanziamento”.