VIABILITA’. SS 115, vertice tra presidenti dei consigli di Agrigento, Caltanissetta e Trapani

115Una riunione con i rappresentanti dei Consigli provinciali di Agrigento, Caltanissetta e Trapani per discutere della SS 115.

E’ stata convocata dal Presidente del Consiglio Provinciale Raimondo Buscemi. All’incontro erano presenti il presidente del Consiglio Provinciale di Trapani Giuseppe Poma, il presidente del Consiglio provinciale di Caltanissetta  Michele Mancuso oltre ai capigruppo dei tre consigli provinciali.

Scopo della seduta congiunta dei tre presidenti dei Consigli di Agrigento, Trapani e Caltanissetta è stato quello di concordare una seduta congiunta, fissata il 17 ottobre alle ore 10, con l’obiettivo di portare a conoscenza degli operatori politici e dei cittadini dell’esistenza del piano di fattibilità per la realizzazione dell’itinerario Gela-Agrigento-Caltanissetta, indispensabile allo sviluppo della fascia centro meridionale dell’isola, da sempre la più marginalizzata e meno servita.

Una zona densamente popolata che necessita di interventi infrastrutturali per farla uscire dall’ isolamento e dal sottosviluppo. L’incontro servirà anche a sollecitare le deputazioni delle tre province per farsi carico ed adoperarsi per l’inserimento del progetto nel piano quinquennale del governo e, con apposito emendamento, nella finanziaria 2010, pena il suo depennamento dall’elenco delle opere fattibili e la sua iscrizione nel libro dei sogni. Il presidente del Consiglio Provinciale Raimondo Buscemi ritiene non ci si possa più consentire di perdere un’altra occasione per lo sviluppo della nostra terra che passa attraverso l’adeguamento delle sue infrastrutture.