POLITICA. Raffadali, l’Mpa abbandona il sindaco Cuffaro

cIl  Movimento per l’Autonomia di Raffadali esce dalla maggioranza di centro destra e passa all’opposizione.

La decisione è stata presa all’unanimità nel corso dell’ultima riunione del direttivo sezionale che ha aspramente criticato l’immobilismo della giunta presieduta dal sindaco Silvio Cuffaro.

“Il quadro delle alleanze elettorali è venuto meno – spiega il segretario del Movimento Salvatore Puglisi – a causa dell’atteggiamento tenuto dall’Udc e dal sindaco Cuffaro. E’ ormai talmente basso il livello del confronto e del dialogo politico all’interno della maggioranza che ci ha spinto a prendere questa decisione, nonostante avessimo a più riprese data la nostra disponibilità a collaborare  per il bene della città”.  L’Mpa pertanto nei prossimi giorni aprirà a tutte quelle forze politiche di opposizione  “che intendano costruire un percorso alternativo all’attuale quadro di riferimento istituzionale”. E proprio in questa direzione, il Movimento organizzerà a Raffadali un convegno, che vedrà anche la partecipazione delle istituzioni provinciali e regionali, sui temi dello sviluppo economico e sociale.