CALCIO E MAFIA. Dedica al boss dal presidente Akragas, il Questore: “Siamo tornati indietro di 40 anni”

di fazio“La dedica della vittoria dell’Akragas al presunto boss di mafia Nicola Ribisi ci lascia senza parole”.

Lo ha detto il Questore di Agrigento, Girolamo Di Fazio, commentando il gesto del presidente della squadra agrigentina Gioacchino Sferrazza. “Quanto è accaduto ci fa tornare indietro di 30, 40 anni. I sentimenti che animano lo sport sono stati cancellati con un colpo di spugna. Comunque le parole di Sferrazza – aggiunge il questore – non passeranno inosservate, sulla vicenda la Procura di Agrigento possa aprire un’inchiesta”.