CRISI. Cattolica Eraclea, agricoltori esasperati occupano l’aula consiliare

images/stories/agricoltori protesta.jpgE’ stata occupata stasera da una trentina di agricoltori cattolicesi l’aula consiliare del Comune di Cattolica Eraclea.

Una forma di protesta pacifica ma determinata per richiamare l’attenzione sulla grave crisi dell’agricoltura aggravata dagli ingenti danni provocati dal maltempo. L’iniziativa è stata decisa ieri sera a margine di un incontro a Cattolica promosso dalla Codifas (Consorzio di difesa dell’agricoltura), a cui hanno partecipato anche agricoltori dei paesi limitrofi come Montallegro e Cianciana, in vista dello sciopero degli agricoltori in programma il primo ottobre con una manifestazione a Caltanissetta.

“I prodotti agricoli non hanno prezzo mentre ciò che  ci serve per produrre, dai macchinari ai concimi, ci costa sempre di più. Cresce la qualità dei nostri prodotti, ma aumentano i costi e calano drasticamente i ricavi”, dice uno degli agricoltori cattolicesi che aderisce all’occupazione dell’aula consiliare.