AGRIGENTO. Scontro nel Pdl alla Provincia, 9 consiglieri smentiscono il comunicato di Guarraci

In seguito alle dichiarazioni di alcuni consiglieri provinciali riportate dai siti internet e inserite in un comunicato stampa diffuso a firma congiunta, i consiglieri provinciali Calogero Martello (MpA), Francesco La Porta (UdC), Ignazio Tavormina (MpA), Rosario Marino (PdL), Luigi Sutera Sardo (PdL), Gaetano Nobile (PdL) e Carmelo D’Angelo (PdL), Pellegrino Quartararo, smentiscono la loro adesione al comunicato stampa stesso.

Smentisce la sua adesione anche il consigliere Lillo Lo Leggio (MpA) che dichiara: “La nota riguardante le cosiddette lagnanze di alcuni consiglieri di maggioranza sull’operato della Giunta per il mancato coinvolgimento degli stessi consiglieri in varie iniziative è stata diffusa frettolosamente e comunque doveva essere approfondita all’interno dei gruppi consiliari”.

Sull’episodio, breve commento anche del Presidente della Provincia Regionale Eugenio D’Orsi che dichiara: “Ritengo idonea la richiesta di un maggiore coinvolgimento da parte dei consiglieri perché fa trapelare il sentimento comune di una maggiore attenzione verso i problemi della nostra provincia”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il capogruppo MpA Salvatore Scozzari.

Il comunicato in questione era stato inviato dal consigliere provinciale Orazio Guarraci con la firma degli altri consiglieri.

POLITICA. Agrigento, alla Provincia è scontro aperto tra consiglieri e assessori del Pdl