CHIESA. Curia di Agrigento: eletti i membri del nuovo Consiglio Prebiterale e i Vicari Foranei

Nei giorni scorsi i sacerdoti dell’Arcidiocesi di Agrigento ha eletto i nuovi membri del Consiglio Presbiterale Diocesano. Questa mattina sono stati resi noti i nomi del nuovo Consiglio Presbiterale eletti e quelli che ne fanno parte di diritto.

Rappresentanti per le zone pastorali sono stati eletti: Ferranti Giuseppe, Mazzocchio Luigi, Castronovo Antonio, Argento Giuseppe, Cilia Tonino, Casà  Stefano. 

Rappresenanti per fasce d’età sono stati eletti: Davide Trizzino, Nino Gulli, Domenico Zambito, Antonino Casola, Diego Acquisto. 

Fanno parte di diritto del Consiglio Prebiterale: don Melchiorre Vutera, Franco Giordano, Carmelo Lo Bue, Mario Polisano, Angelo Bongiovanni, Alfonso Tortorici, Angelo Chillura, Giuseppe D’Oriente. 

Resta ancora da eleggere il rappresentante dei religiosi, della curia, dei vicariati foranei e del capitolo della Cattedrale.

I Presibiteri dell’Arcidiocesi hanno anche eletto i nuovi Vicari Foranei. Risultano eletti: Mario Sorce, per il vicariato di Agrigento; Domenico Zambito, per il vicariato di Favara; Giuseppe Livatino, per il vicariato di Raffadali; Leopoldo Argento, per il vicariato di Porto Empedocle; Stefano Nastasi, per il vicariato di Lampedusa; Gaetano Vizzi, per il vicariato di Licata; Sebastian Kenda Ntumba, per il vicariato di di Palma di Montechiaro; Pietro Licalzi, per il vicariato di Canicattì; Angelo Cerenzia, per il vicariato di Ravanusa; Giuseppe Castellano, per il vicariato di Alessandria; Liborio Russotto, per il vicariato di Cammarata; Giacinto Di Franco, per il vicariato di Ribera; Vincenzo Faragone, per il vicariato di Sciacca,Giuseppe Maniscalco, per il vicariato di Menfi.