MALASANITA’. Vendeva medicine scadute, denunciato farmacista di Canicattì

fMedicinali scaduti pronti ad essere venduti in una farmacia di Canicattì.

Lo hanno scoperto i  carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo e della compagnia di Canicattì guidati dal capitano Diego Polio, che hanno  denunciato il titolare della farmacia, L.V., 83 anni, per il reato di commercio di medicinali guasti. L’uomo, avrebbe continuato a vendere prodotti anche dopo la loro scadenza. Durante la perquisizione i militari hanno trovato sei confezioni di medicinali di vario tipo scaduti e sistemati insieme quelli con la data di scadenza in corso di validità.