OMICIDIO COLPOSO. Racalmuto, denunciata una donna che in un incidente causò la morte di un giovane

I carabinieri di Racalmuto hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Agrigento, C. F., 33 anni, casalinga, per l’ipotesi di reato di omicidio colposo e lesioni personali colpose.

La donna, il 22 luglio scorso, in un incidente stradale avvenuto sulla SS 640, avrebbe causato la morte di Massimo Argento, 23 anni, e gravi lesioni in danno di Ronaldevis Palermo.